Mozione regionale per la semplificazione delle procedure per formazione e reperimento medici per le donazioni di sangue

In Toscana sappiamo bene quanto sia importante donare il sangue e dovremmo essere sempre di più a farlo. Questo è un tema sul quale mi spendo in prima persona da anni, stando vicino alle associazioni di volontariato e ascoltando le loro richieste. Purtroppo va riscontrato che siamo di fronte a un calo nella raccolta di sangue nella nostra regione (come del resto in tutta Italia). E questo avviene per colpa della normativa nazionale che ha reso sempre più difficile il lavoro delle associazioni.

Dal confronto con i volontari impegnati ogni giorno sul campo e con i tecnici del nostro centro regionale è emersa la necessità di semplificare alcune procedure in materia di formazione e reperimento di medici e infermieri. In questo modo il reclutamento del personale specialistico sarà più facile e alla cittadinanza potrà essere offerto un servizio più ampio.

In quest’ottica ho presentato una mozione in Regione che impegna la giunta a porre il problema sul tavolo del governo. E che al contempo chiede chiarezza sui requisiti per lo svolgimento dell’attività all’interno dei centri di raccolta del sangue da parte del personale medico e infermieristico. Questo semplificherà il lavoro alle associazioni e la vita a chi vuole donare. Mi raccomando, donate sangue! E’ un piccolo gesto ma ha un valore straordinario.

X

Send this to a friend