Il Papa, “Sanità da 10”, i trasporti pubblici, la FIL e Peretola

Il Papa, “Sanità da 10”, i trasporti pubblici, la FIL e Peretola

Lunedì ho lavorato in Regione alla preparazione dei 13 incontri sulla sanità promossi dal gruppo consiliare. Di questi 13, io sarò presente nelle prossime settimane almeno a cinque: Pisa, Empoli, Lucca, Viareggio e naturalmente Prato, l’11 Dicembre. Il ciclo di incontri si chiamerà #sanitàda10. Nel pomeriggio conferenza stampa di presentazione e poi a Siena per il primo appuntamento a cui è stata presente l’Assessore Saccardi.

Martedì è stata una giornata ricca di emozioni: il Papa a Prato, anche se solo per un’ora, ha regalato alla città un momento importante di riflessione, sulla sua identità e sul lavoro. Prato è città unica, con potenzialità di cui forse non ci rendiamo neanche conto. Ho seguito la visita del Papa anche a Firenze nel pomeriggio.

Mercoledì sono stati tanti gli incontri con i rappresentanti di associazioni e dei comuni. Più tardi, mi sono messo a lavorare all’ interrogazione che ho depositato Giovedì, in cui ho chiesto perché le aziende di trasporto pubblico non hanno ancora avuto i finanziamenti provenienti dall’Europa, circa 38 milioni di euro, per l’ammodernamento del parco mezzi.

Giovedì con il sindaco Biffoni abbiamo incontrato il consigliere del Presidente Gianfranco Simoncini per definire le sorti della FIL. Il risultato è stato che la FIL continuerà la sua attività di formazione e gestione del centro per l’impiego come ha sempre fatto, mantenendo tutto il personale e le proprie dotazioni finanziarie. Davvero una buona notizia. Nel pomeriggio ho incontrato i giovani tecnici della prevenzione assunti per il piano straordinario dei controlli nelle aziende pratesi. Abbiamo parlato della loro attività, delle difficoltà che incontrano, dei risultati che hanno ottenuto e delle prospettive per i prossimi anni.

Venerdì giornata dedicata al tema aeroporto: il 25 Novembre si terrà un Consiglio Regionale straordinario in cui il Presidente ci presenterà una nuova proposta. Ho incontrato tecnici e colleghi per capire lo stato delle cose e le proposte che possono scaturire. La mia posizione, oltre che una convinzione mia personale, è la stessa di quella del Sindaco Biffoni e del PD pratese: la contrarietà alla realizzazione della nuova pista. So di rappresentare una posizione minoritaria all’interno della maggioranza in Consiglio Regionale, ma credo sia importante dare voce al nostro territorio. Ho illustrato anche nella trasmissione di TV PRATO “Intorno alle nove” la nostra posizione. Vediamo quale sarà la proposta del Presidente.

Sabato pomeriggio sono stato all’ Estraforum con il Consigliere Delegato allo Sport Luca Vannucci, per incontrare il Presidente della “Federazione ginnastica d’Italia” Riccardo Agabio. La sera sono stato alla cena dell’associazione “Tarta-ruga” di Montemurlo per la raccolta di fondi in sostegno del centro diurno per disabili. Bella serata, molto partecipata, insieme anche al Sindaco Lorenzini. La cena è stata servita dai ragazzi del centro.

Nicola Ciolini

X

Send this to a friend